Il linguaggio Visual Basic di Microsoft
 

Entity Framework DbContext Scope

Andrea (Work) 19 Ago 2015 09:11
Buongiorno a tutti,
sto provando EF con approccio sia CodeFirst che ModelFirst. Entrambi creano
un oggetto DbContext col quale lavorare.

La mia domanda è molto semplice, ma nelle normali ricerche non ha trovato
risposta.
Su internet si trovano tutti gli esempi

Public Function CercaCliente
Using ctx as new MyContext
...
End Using
End Sub

Quello che mi domando, in una reale applicazione, mettiamo il classico
gestionale, lo scope della variabile context è così realmente ridotto?

Lo chiedo perchè l'oggetto non mi sembra dei più piccoli, e istanziarlo in
ogni routine probabilmente porta ad un overhead non trascurabile.

Chi ci ha lavorato mi sa dire come si è regolato? Context dichiarato a
livello di form, globale del progetto, oppure istanziato in ogni minima
routine?
E in ASP.NET cambia qualcosa? Probabilmente mi ci dovrò buttare a breve...

Grazie

xpost: it.comp.lang.visual-basic, it.comp.dotnet
fwup :it.comp.lang.visual-basic

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Il linguaggio Visual Basic di Microsoft | Tutti i gruppi | it.comp.lang.visual-basic | Notizie e discussioni visual basic | Visual basic Mobile | Servizio di consultazione news.